Glenn Gould

Glenn Gould (25/9/1932 – 4/10/1982)

Casualmente un video mi incuriosisce,
ed allora anche altri vengono visualizzati e posso così apprezzare il modo tutto suo di interpretare la partitura e la inusuale caratteristica di riprodurre anche con la voce quanto emana dalla tastiera, che lo rendono unico e straordinario interprete. E’ già un piacere ascoltare i dischi con le sue incisioni, ma vedere questi filmati è veramente una impagabile emozione.

Glenn Gould non mi era sconosciuto, mai prima d’ora, però, avevo potuto apprezzare in video le sue esecuzioni.

Internet “strumento” di crescita e arricchimento culturale!

Biografie, recensioni, file video e audio documentano la multiforme personalità e le straordinarie capacità di Glenn Gould, che ha lasciato una traccia significativa nel patrimonio musicale.

Voglio ricordare nell’imminente 75° anniversario della nascita, questo pianista canadese dalla multiforme personalità, grande interprete bachiano che ci ha lasciato un patrimonio ineguagliabile di registrazioni.

E’ stato un controverso personaggio, diventato quasi un mito, che ha rivoluzionato l’approccio al suo strumento.

Glenn Gould già da piccolo si fece notare per la radicale novità con la quale si poneva nei confronti del pianforte, della partitura; con passare degli anni aumentavano sconcerto e opposizioni nei suoi confronti. Era ormai eclatante anche la sua spettacolare eccentricità nel modo di suonare.
Ma il suo genio venne pienamente riconosciuto, diventando così un vero e proprio oggetto di culto, un modello di vita; furono coniati neologismi quali “gouldiano” o “gouldismo”.

Ascoltandolo nelle sue incisioni si può apprezzare una nuova e stupefacente concezione della sonorità dello strumento: la ricerca della perfezione del suono che, attraverso un sapiente diabolico uso dello staccato, vuole emulare la tipicità della tastiera clavicembalistica.

Il genio scandaglia lo strumento musicale per arrivare all’essenza della partitura.

Beethoven: 32 Variazioni su un tema in do min.

Bach: Concerto in re min. BWV 1052

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...