John Coltrane

Sito Ufficiale http://www.johncoltrane.com/

John Coltrane (1926 – 1967)

Nato negli Stati Uniti della depressione e della segregazione, figlio di un musicista dilettante, sin da piccolo è a contatto con gospel e spiritual per effetto della rigorosa educazione religiosa impartita dalla madre e da un nonno predicatore.
Negli anni della scuola suona il clarinetto nella banda dei boy scout e, passato al liceo, inizia a suonare anche il sax contralto; fa parte della banda della marina durante il servizio militare.
Nel 1948 è inserito nell’orchestra dell’Apollo Theatre di Harlem a New York; suona con l’orchestra di Dizzy Gillespie.
Nei primi anni ’50 l’eroina comincia a minare il suo fisico, ed è anche causa della rottura dei contratti in corso.
Nel 1955 John Coltrane inizia una collaborazione con Miles Davis, caratterizzata da contrasti e incomprensioni. Le diversità di carattere, per buona sorte, non si riflettono nelle incisioni discografiche di quel periodo, anzi si percepisce una sensazione di unità espressiva, frutto dell’affiatamento ottenuto con le numerose prove. Nel 1960 forma il suo primo quartetto; al pianista McCoy Tyner ed al batterista Elvin Jones si aggiunge, nel 1961, il bassista Jimmy Garrison. L’azione di costoro determina una ulteriore caratterizzazione dello stile di John Coltrane: il fitto rapporto dialogico tra gli strumenti costituisce la struttura del messaggio musicale e, nello stesso tempo, offre al sassofono spunti per l’improvvisazione. Coltrane inventa così il “Jazz modale”; “Sheets of sound” è chiamato il nuovo modo di suonare lunghi pezzi sviluppati sulla base di pochi cambiamenti armonici: un continuo glissando con fraseggio lungo e veloce, dai ritmi elastici ed incalzanti. La sua è anche una ricerca di rinnovamento ritmico dell’improvvisazione, di timbriche particolari da ottenere con diteggiature alternative e variando l’intensità del fiato. Coltrane, a cavallo tra be-bop e free jazz, può essere considerato fra i grandi innovatori del jazz degli anni Sessanta.

My Favorite Things
John Coltrane sax soprano, Eric Dolphy flauto, Elvin Jones batteria, McCoy Tyner pianoforte, Jimmy Garrison basso

Afro Blue
John Coltrane (sax soprano), McCoy Tyner (piano), Jimmy Garrison (basso), Elvin Jones (batteria)

Naima
John Coltrane (sax tenore), McCoy Tyner (piano), Jimmy Garrison (basso), Elvin Jones (batteria)

Lazy Bird
John Coltrane (sax tenore), Lee Morgan (tromba), Curtis Fuller (trombone), Kenny Drew (piano), Paul Chambers (basso), “Philly” Joe Jones (batteria).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.