Pablo de Sarasate

Pablo de Sarasate (1844 – 1908)

Pablo Martín Melitón de Sarasate y Nevascués, violinista e compositore spagnolo, appartiene a quella corrente artistica che mira a creare anche in ambito musicale un senso d’identità nazionale e che, tramite accurate ricerche focalizzate sul patrimonio folkloristico del proprio paese, acquisisce e rielabora in forme piu complesse quella che prima era considerata solo musica per il popolo.
Pablo de Sarasate studia a Madrid e Parigi grazie ad una borsa di studio donatagli da un facoltoso mecenate e, in breve tempo, diventa uno degli artisti più apprezzati alla corte della regina Isabella II. Nel 1861 si esibisce a Londra con notevole successo di critica e pubblico. Inizia così una grande carriera concertistica incentrata sulla sua figura di violinista virtuoso; dotato di grande comunicativa e di una padronanza tecnica straordinaria, ben presto gode di fama universale.
Tra le sue opere assumono un particolare rilievo: Capriccio basco, Arie zigane, Danze spagnole, Fantasia dalla Carmen, Serenata andalusa e Introduzione e Tarantella.
Alcuni musicisti gli hanno dedicato proprie composizioni, ricordiamo la Sinfonia Spagnola di Lalo e la Fantasia Scozzese di Bruch.

Arie Zigane
Sarah Chang

Romanza Andalusa
Paul Huang, violino – Warren Jones, pianoforte

Navarra, da Danze Spagnole Op. 33
Yi Li, Ning Feng

Introduzione e Tarantella op.43
Sergej Krylov, Bruno Canino

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...