Haydn – Sinfonia n. 48 “Maria Teresa”

Haydn – Sinfonia n. 48 “Maria Teresa”

La Sinfonia n. 48 in do maggiore, scritta nel 1768 o nel 1769, è nota con il soprannome di Maria Teresa poiché per lungo tempo si è creduto che fosse stata composta in omaggio all’imperatrice Maria Teresa d’Austria durante una visita al principe Esterházy, di cui Haydn dirigeva la cappella musicale.  Tuttavia, ricerche recenti hanno portato alla luce un manoscritto autenticato del 1769, di Joseph Elssler copista di Haydn, che fa ritenere la numero 50 la sinfonia composta per la visita dell’imperatrice. In ogni caso, la sinfonia si presenta con suoni e dignità regali che, anche a dispetto delle nuove risultanze, merita comunque il diritto a portare il nome dell’imperatrice.

L’opera si articola in quattro movimenti, Allegro – Adagio – Minuetto e Trio – Finale (Allegro), dove Haydn alterna parti luminose a momenti più riflessivi con qualche ombra di nervosismo.
Il primo movimento, dalla sezione di sviluppo abbastanza complessa, trasmette sentimenti di pacata serenità.
L’Adagio, intenso, è sorretto da una delicatissima, trasparente, tessitura.
Il terzo movimento, Minuetto e Trio, aggiunge un’aria di mistero, dai toni vibranti e lontani.
Il finale avvolge ogni cosa in un ritmo vorticoso, ricco di cromatismi.

Academy of St Martin in the Fields, Neville Marriner

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...