Alessandro Poglietti

Alessandro Poglietti (? – 1683)

Compositore, clavicembalista e organista alla corte viennese, Alessandro Poglietti è noto particolarmente per i “12 ricercari” per tastiera e per “Il Rossignolo”, suite per clavicembalo.
Nulla si conosce delle sue origini e della sua formazione; muore a Vienna nel luglio 1683 durante l’assedio dell’esercito ottomano. Alla sua memoria Johann Kaspar Kerll dedica la “Missa in fletu solatium”, pubblicata a Monaco di Baviera nel 1689 in una raccolta di musica sacra.
Alessandro Poglietti nasce probabilmente in Toscana nei primi anni del XVII secolo; potrebbe aver studiato a Roma o a Bologna. Sappiamo che nel 1660 si stabilisce a Vienna dove assume l’incarico di organista e maestro di cappella presso la Chiesa dei Gesuiti; nel mese di luglio 1661 viene nominato organista di corte e diventa uno dei compositori preferiti da Leopoldo I che gli conferisce il titolo onorifico di “Conte Palatino” (Comes Palatinus Caesareus).
Alessandro Poglietti lascia un buon numero di composizioni, per tastiera, musica sacra, musica da camera e una sola opera, “Endimione festeggiante”, del 1677; tra i suoi scritti si ricordano “Regulae compositionis” e “Compendium oder kurtzer Begriff, und Einführung zur Musica”, del 1676.
L’opera di Poglietti si può inquadrare come transizione tra la musica di Girolamo Frescobaldi e quella del tardo barocco. Estremamente interessanti sono i Dodici Ricercari per tastiera e “Il Rossignolo”, raccolta di pezzi per clavicembalo dedicata all’imperatore Leopoldo I ed a sua moglie Eleonora Maddalena di Neuburg.
I ricercari, dal tradizionale contrappunto severo, molto probabilmente destinati all’organo, sono stati ampiamente diffusi nell’area viennese. Del tutto diversi sono i brani che compongono la raccolta “Il Rossignolo”, alcuni sono molto virtuosistici, altri sono imitativi, come ad esempio le variazioni sull’Aria Allemagna che fanno riferimento al suono di stumenti musicali non a tastiera.

Preludio, Cadenza e Fuga in sol
Tibor Pinter, organo

Toccata sopra l’assedio di Philipsburg
Margaret Fabrizio, clavicembalo

Suite “Il Rossignolo”
Jorg-Andreas Botticher, clavicembalo

I. Toccata
II. Canzona
III. Allemande
IV. Double I
V. Double II
VI. Courante
VII. Double III
VIII. Sarabande
IX. Double IV
X. Gigue
XI. Double V
XII-XXXI. Aria Allemagna con alcuni Variazioni sopra l’Età della Maestrà Vostra
XXXII. Ricercar per lo Rossignol
XXXIII. Sincopatione del Ricercar
XXXIV. Capriccio per Io Rossignol Sopra’l Ricercar
XXXV. Aria bizarra del Rossignolo
XXXVI. Imitatione del medesimo Uccello

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...