Nicolas Racot de Grandval

Nicolas Racot de Grandval (1676 – 1753)

Nicolas Racot de Grandval, compositore, clavicembalista e drammaturgo, è ricordato come originale ed eclettica figura d’artista.
Nato a Parigi, si esibisce sin da bambino in una compagnia teatrale con i suoi genitori; nel 1595 e nel 1596 è attivo come clavicembalista alla corte di Versailles, poi assume l’incarico di organista a Saint-Eustache, una delle chiese parigine più famose.
Nicolas Racot de Grandval scrive per il teatro numerose commedie e vaudeville; sotto lo pseudonimo di Cartouchivandeck pubblica un almanacco di proverbi per l’anno 1745. Compone le musiche per alcune opere di Florent Carton (Dancourt) e di Marc-Antoine Legrand, musica d’intrattenimento, una parodia della cantata Orpheus di Louis-Nicolas Clérambault, e due libri di cantate serie e comiche, alcune dal titolo bizzarro. Quasi tutti i suoi lavori non sono stati stampati.

La Matrône d’Ephèse (Six Cantates Sérieuses et Comiques)
Una signora rispettabile piange sulla tomba del marito
e desidera morire per potersi ricongiungere a lui.
Là vicino un giovane soldato è a guardia di un impiccato, monito per i ladri.
La signora non rimane insensibile al fascino del soldato …
Ensemble Café Zimmermann, Dominique Visse

“Rien du Tout”, Aria per soprano e orchestra
Patricia Petibon, soprano
Les Folies Françoises, dir. Patrick Cohen-Akenine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...