Maurice Greene

Maurice Greene (1696 – 1755)

Organista, compositore e maestro della Cappella Reale, Maurice Greene è il principale musicista inglese di nascita della sua generazione. Contemporaneo di Händel, Greene è ricordato soprattutto per le sue composizioni di musica sacra; particolarmente interessante è l’inno “Lord let me know mine end”, dove il gioco contrappuntistico delle parti vocali si snoda sull’accompagnamento dell’organo.
Maurice Greene, giovane corista della Cattedrale di St. Paul a Londra, si forma sotto la guida di Jeremiah Clarke e Charles King; studia l’organo con Richard Brind, sostituendolo alla sua morte. Nel mese di giugno 1727 Greene assume l’incarico di organista e compositore della Cappella Reale; nel 1730 è nominato insegnante onorario di musica all’Università di Cambridge e nel 1735 subentra a John Eccles come Maestro della Musica del Re, una delle più importanti cariche riservate ai musicisti della corte inglese.
All’atto della sua morte, Maurice Greene stava lavorando ad una antologia di musica sacra; l’opera, completata da William Boyce, suo allievo, viene pubblicata in tre volumi tra il 1760 e 1763; molti brani di questa raccolta sono tuttora usati nella liturgia anglicana.
Greene lascia anche numerose pagine di musica profana, sia vocale che per tastiera, tra cui alcune raccolte di “Ouvertures” o “Lezioni” per clavicembalo o spinetta, 12 Voluntaries per organo, e un gruppo di sonetti, tratti dalla raccolta “Amoretti” di Edmund Spenser, musicati nel 1739.

Lord let me know mine end (Anthem dal Salmo 39)
St Andrew’s Episcopal Church, St Andrews

Voluntary n. 8 in do min.
organo: Garret House 1873, St. Rose Catholic Church, Perrysburg, Ohio

Orpheus with his lute (testo di William Shakespeare)
April Cantelo, soprano
Raymond Leppard, clavicembalo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...