Walter Lambe

Walter Lambe (1450? -1504?)

Importante figura di transizione nella musica inglese del XV secolo, Walter Lambe è uno dei principali contributori del Choirbook di Eton.
Quasi niente sappiamo su questo musicista, se non la data di morte avvenuta dopo il 29 settembre 1504; le uniche notizie conosciute riguardano le sue composizioni presenti sui Libri Corali di Eton, di Lambeth e di Caius, fondamentali codici di musica sacra, manoscritti e miniati.
Un Walter Lambe da Salisbury, molto probabilmente il compositore, viene ammesso come King’s Scholar a Eton nel 1467; quest’anno è il riferimento per circoscrivere tra il 1450 e il 1452 la sua data di nascita, visto che per sostenere gli esami di ammissione bisognava aver compiuto i 15 anni d’età.
Da alcuni documenti risulta che negli anni dal 1479 al 1480, dal 1482 al 1484, e dal 1492 al 1504, Walter Lambe è impiegato presso la Cappella di San Giorgio a Windsor come maestro dei coristi; qui, probabilmente nel 1479, compone l’antifona “Stella caeli”, invocazione alla Santa Vergine per fermare le devastazioni della peste. Per qualche tempo è attivo nel West Sussex, presso la Chiesa Collegiata della Santissima Trinità di Arundel.
La struttura polifonica di Walter Lambe è sempre elaborata, molto spesso nelle sue opere utilizza più di quattro voci.

Magnificat
Choir of Christ Church Cathedral, Oxford

Nesciens Mater
Vocal Ensemble Tonus Peregrinus

Stella Caeli
The BBC Singers, dir. Nicholas Kok

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...