Alphonse Mailly

Alphonse Mailly (1833 – 1918)

Organista e compositore belga, nato e attivo a Bruxelles, Alphonse Mailly è ricordato come eccellente didatta e grande virtuoso; apprezzato consulente nell’arte organaria, è direttamente coinvolto nella costruzione dell’organo Cavaillé-Coll della sala dei concerti del Conservatorio di Bruxelles, con Charles-Marie Widor e Charles-Marie Danneels inaugura il 1 marzo 1890 l’organo Schyven della Filarmonica di Liegi.

Alphonse Mailly all’età di 12 anni entra al Conservatorio di Bruxelles dove segue i corsi di armonia, pianoforte e organo; per questi due strumenti vince un primo premio nel 1850 e nel 1854. Terminati gli studi viene assunto come pianista accompagnatore presso il “Teatro de la Monnaie”, il principale teatro del Belgio, e come organista presso la Chiesa di Notre-Dame de Bon Secours (Notre-Dame du Finisterre). Nel 1869 viene nominato organista della Chiesa Carmelitani.
Nel 1861 Alphons Mailly ottiene la cattedra di pianoforte presso il Conservatorio di Bruxelles e quattro anni più tardi sostituisce il suo maestro d’organo Jacques-Nicolas Lemmens; nel 1903 lascia l’insegnamento.
La sua attività concertistica prosegue anche in età avanzata. Nel corso degli anni le sue magistrali esecuzioni, anche a Parigi, Londra e Amsterdam, richiamano sempre una grande affluenza di pubblico. Hector Berlioz lo definì: “Uno dei virtuosi più abili mai prodotto dall’arte moderna del grande organo”.
Le composizioni di Alphonse Mailly assumono a volte un’impostazione meditativa, più spesso hanno carattere descrittivo; la Sonata n. 1 in re minore è uno dei suoi brani più popolari, soprattutto in Inghilterra.

Toccata in re min.
Thomas Rothfuss, organo della Chiesa di San Paolo, Monaco (D)

Marcia solenne
Thijs Kramer, organo Willibrord – Cattedrale San Bavo, Haarlem (NL)

Allegro con brio (dalla Sonata n. 1 in re min.)
Gert van Hoef, organo della Chiesa Riformata, Enter (NL)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...