Jacquet de Mantua

Jacquet de Mantua (1483 – 1559)

Jacques Colebault, polifonista francese esponente della generazione compresa tra Desprès e Palestrina, è conosciuto come Jacquet de Mantua o Jacquet di Mantova; in Italia trascorre la maggior parte della sua vita. Durante la sua lunga attività spesso viene indicato col solo diminutivo creando problemi di identificazione delle sue opere, talvolta confuse con quelle di Jacquet de Berchem; in alcuni documenti italiani il suo cognome è riportato come Collebaudi.
Nato a Vitré, in Bretagna, Jacques Colebault è in Italia già nel 1510; nel 1519 risulta al servizio della famiglia Rangoni a Modena e nel 1525 alla corte degli Estensi a Ferrara. Dal 1527 si stabilisce a Mantova rimanendovi fino alla fine dei suoi giorni. Maestro di cappella presso la Cattedrale, Jacquet de Mantua gode della protezione del cardinale Ercole Gonzaga.
È rilevante la sua produzione di musica sacra, quasi nullo il suo contributo in ambito profano e in particolare nel genere della frottola, che a Mantova, in quel periodo, si giova di due figure estremamente significative: Marchetto Cara e Bartolomeo Tromboncino. La maggior parte delle sue composizioni è costituita da musica sacra vocale, Messe, mottetti, inni; negli ultimi anni di attività, la sua complessa polifonia diventa più semplice e chiara in ossequio ai dettami del Concilio di Trento.

Dum vastos Adriae fluctus
The King’s Singers

Repleatur os meum
Controtenori: Paolo Costa, Claudio Cavina
Tenori: Fabio Furnari, Giuseppe Maletto
Baritono: Marco Scavazza
Basso: Marcello Vargetto
Delitiae Musicae, dir. Marco Longhini

Alleluia surrexit Dominus
Ensemble Contrapunctus, dir. David Acres
(Trinity Cathedral, Cleveland, Ohio)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...