Johannes Lupi

Johannes Lupi (1506? – 1539)

Compositore franco-fiammingo, Johannes Lupi (anche Jean Leleu) è ricordato come abile polifonista della generazione successiva a Josquin Desprèz; la sua morte prematura, era affetto da una sconosciuta malattia cronica, toglie alla musica rinascimentale un potenziale genio.

Johannes Lupi, di cui non si conosce con esattezza l’anno di nascita, trascorre tutta la sua carriera presso la Cattedrale di Cambrai, prima come bambino del coro, poi come maestro di canto. Tra il 1522 e il 1526 studia filosofia all’Università di Lovanio.
Tutte le composizioni conosciute di Johannes Lupi sono esclusivamente vocali, a cappella; si conservano 3 Messe, 26 canzoni e 15 mottetti, questi raccolti e stampati nel 1542 da Pierre Attaingnant. Le sue opere mostrano una grande abilità tecnica; le linee vocali sono densamente strutturate e ricche di imitazione, le parole sono chiaramente comprensibili anche nel contrappunto a otto parti vocali.
Nel corso del XVI secolo Johannes Lupi è talvolta confuso con altri omonimi, lo testimoniano alcune opere stampate da Tielman Susato. Nella prima metà del secolo due Johannes Lupi sono attivi, uno a Nivelles, l’altro ad Anversa, ma nessuno è un musicista; esiste poi un “Lupus” le cui opere sono conosciute attraverso il Codex Medici, si tratta di Lupus Hellinck.

Vidi speciosam
Orlando Consort

Alleluia! Ego dormivi
Notre Dame Choir (New York City)

Alleluia!
Ego dormivi et sonum cepi:
et resurrexi,
quia Dominus suscepit me.
Alleluia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...