Estêvão Lopes Morago

Estêvão Lopes Morago (1575? – dopo il 1630 )

Estêvão Lopes Morago, polifonista spagnolo, è una figura molto importante nella storia musicale del Portogallo, indice significativo degli scambi culturali tra i due paesi in quel periodo.
Nato a Vallecas, vicino Madrid, Estêvão Lopes Morago trascorre quasi tutta la sua esistenza in Portogallo; studia con Filipe de Magalhães presso la Cattedrale di Évora, che lascia nel 1599 quando viene nominato canonico e maestro di cappella del Duomo di Viseu. Qui rimane fino al 1628, poi si ritira nel monastero francescano di Orgens; non si conosce la data della sua morte, avvenuta senz’altro dopo il 1630.
Nel 1626 Lopes Morago ottiene licenza dal Capitolo del Duomo e può recarsi a Lisbona per pubblicare le sue opere. Di queste, soltanto due gli sopravvivono: un “Libro da Quaresima” di 149 fogli che, oltre alla musica quaresimale, contiene anche composizioni per l’Avvento, il Natale e l’Ufficio dei morti, e un “Vesperale” di 111 fogli con salmi, inni e 4 impostazioni del Magnificat. Alcuni suoi salmi a doppio coro si trovano in un manoscritto copiato nel XVIII secolo.
Caratteristica di quasi tutte le sue composizioni è l’uso audace della dissonanza e la ricerca di effetti antifonari.

Te Deum
Ensemble Sesquialtera

Regem cui omnia vivunt
Ensemble Arte Minima, dir. Pedro Sousa Silva

Commissa mea pavesco
Ensemble Arte Minima, dir. Pedro Sousa Silva

Jesu Redemptor, a 8 voci
Jesu Redemptor, suscipe illas animas eorum in paradiso. Amen
Pro Cantione Antiqua, dir. Mark Brown

Annunci

One thought on “Estêvão Lopes Morago

  1. in genere preferisco i brani solo strumentali, meglio se uno, due, massimo quattro strumenti.
    ma questi cori sono una magnificenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...