Georg Druschetzky

Georg Druschetzky (1745 – 1819)

Georg Druschetzky (anche Jiri Drusecki), musicista boemo, oboista e suonatore di timpani, è uno dei primi compositori ad utilizzare il “tema BACH” ed è autore di moltissima musica strumentale di vario genere, spesso caratterizzata da sonorità insolite e cambiamenti armonici improvvisi; a Budapest, la Biblioteca Nazionale Ungherese Széchényi conserva 108 suoi manoscritti.
Nato a Jemníky, Boemia centrale, Georg Druschetzky studia oboe a Dresda con Carlo Besozzi; nel 1762 si arruola nel 50° Reggimento di Fanteria di stanza a Eger, Vienna, Linz e Braunau sull’Inn. Dal 1768 assume l’incarico di musicista del reggimento e poi quello di maestro di cappella. La sua prima composizione conosciuta è una sinfonia in sol maggiore composta a Linz nel 1770.
Nel 1775 Druschetzky lascia il reggimento e inizia una serie concerti spostandosi in varie città d’Europa nelle quali si esibisce come oboista e come virtuoso suonatore di timpani; scrive parecchia musica per oboe e archi, per timpani e per l’insolita combinazione di otto timpani e oboe.
Georg Druschetzky trascorre qualche anno a Vienna, inserito nella Tonkünstler-Societät, poi si reca a Bratislava dove nel 1787 è assunto dal conte Anton Grassalkovics come compositore e direttore di un’orchestra di fiati; nel 1794 passa al servizio del cardinale József Batthyány. Dal 1802 si stabilisce definitivamente a Budapest con l’incarico di direttore e compositore dell’ottetto di fiati dell’arciduca Giuseppe d’Austria, Palatino d’Ungheria.

Concerto per sei timpani e orchestra
Solista: Naomi Endres
Anchorage Civic Orchestra, dir. Philip Munger

Concerto per oboe in do magg.
Oboe: Jan Adamus
Pardubice Chamber Philharmonic Orchestra, dir. Petr Altrichter

Serenata in mi bem. magg.
per oboe, clarinetto, corno, fagotto, violino, viola, violoncello e contrabbasso
Oboe: Alfredo Bernardini
Clarinetto: Lorenzo Coppola
Fagotto: Alberto Grazzi
Corno: Dileno Baldin
Violino: Stefano Montanari
Viola: Francesco Lattuada
Violoncello: Gaetano Nasillo
Contrabbasso: Giancarlo De Frenza

Mov.I: Maestoso – Allegro 00:00
Mov.II: Menuetto – Trio 10:06
Mov.III: Un poco Adagio 12:55
Mov.IV: Menuetto Allegretto – Trio 18:39
Mov.V: Theme Andante Moderato con 6 variazioni 22:20
Mov.VI: Polonaise, Trio 30:22
Mov.VII: Rondo Allegro 34:40

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...