Emil Nikolaus von Reznicek

Emil Nikolaus von Reznicek (1860 – 1945)

Emil Nikolaus von Reznicek, compositore e direttore d’orchestra oggi pressoché dimenticato, raggiunge la popolarità nel 1894 con l’opera in tre atti “Donna Diana”, all’epoca una delle più eseguite in Germania e Austria e la cui Ouverture viene anche utilizzata in alcune trasmissioni radiofoniche.
Nato a Vienna e rimasto orfano di madre in tenera età, Emil Nikolaus von Reznicek trova conforto nella musica; inizia a comporre giovanissimo incoraggiato da Johannes Brahms. Studia a Graz sotto la guida di Wilhelm Mayer e Ferruccio Busoni, completa poi la sua formazione con Carl Reinecke e Salomon Jadassohn al Conservatorio di Lipsia; come tesi finale presenta nel 1882 una “Suite Sinfonica in mi minore”.
Maestro di cappella a Praga dal 1886 al 1894, dove si afferma con l’opera comica “Donna Diana”, Reznicek passa a dirigere l’orchestra del Teatro di Corte a Weimar e a Mannheim; ai primi del ‘900 si stabilisce a Berlino. Ottiene l’incarico di direttore principale del Teatro dell’Opera Comica e nel 1906 è nominato docente di composizione al Conservatorio.
A partire dal 1933, con l’avvento del nazismo, Emil Nikolaus von Reznicek si trova in estrema difficoltà perché sua moglie è di origine ebrea, in quegli anni, inoltre, si manifestando i sintomi della demenza, malattia che aggravandosi progressivamente lo costringe ad abbandonare ogni attività.
Reznicek Lascia una quindicina di opere teatrali, quattro sinfonie, oltre a Lieder e musica da camera, per archi e per pianoforte; la sua musica non è molto originale e il suo stile tardo-romantico appare del tutto anacronistico rispetto alle altre opere coeve.

Donna Diana: Overture
Bavarian Radio Orchestra, dir. Siegfried Köhler

Suite di Carnevale nel vecchio stile
(In origine interludio sinfonico per la sua opera Der Gondoliere des Dogen)
1. Marsch (0:00)
2. Introduktion (Pierrot und Columbine) (2:08)
3. Gigue (3:03)
4. Furlana (4:00)
5. Passepied (7:13)
6. Arie (9:28)
8. Zigeunermusik (12:38)

Sinfonia n. 4 in fa min.
Orchestra Philharmonia Hungarica, dir. Gordon Wright
Mov.I: Moderato pesante (00:00)
Mov.II: Tempo di Marcia – Trauermarsch auf den Tod eines Komödianten (09:21)
Mov.III: Allegro molto (16:29)
Mov.IV: Moderato un poco maestoso (22:02)

Annunci

3 pensieri riguardo “Emil Nikolaus von Reznicek

  1. Vedo che hai fatto tesoro delle integrazioni da me apportate alla voce su Řezníček in Wikipedia :)
    La versione precedente era davvero misera. Purtroppo, spesso le voci wiki di argomento musicale (e non solo) sono traduzioni approssimative – quasi certamente eseguite dal traduttore automatico – delle corrispondenti in lingua inglese; frequentemente nelle voci biografiche i nomi delle istituzioni e i titoli delle opere sono dati in inglese anche quando si tratta di musicisti tedeschi, francesi o slavi, il che ovviamente non ha il benché minimo senso. Tempo fa avevo iniziato a “ritradurre” la voce su Raff, lasciando la cosa a metà per mancanza di tempo. Nessun altro ha continuato il lavoro…

  2. doppio ringraziamento, per il like all’articolo e per il tuo contributo a Wikipedia :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...