Ralph Vaughan Williams

Ralph Vaughan Williams (1872 – 1958)

Ralph Vaughan Williams è considerato il più importante e influente musicista britannico della sua generazione. Durante la sua lunga e intensa carriera crea con il suo inguaggio musicale, che attinge alla canzone popolare inglese e alla polifonia del periodo Tudor, uno stile assolutamente personale, nobile di carattere e intensamente espressivo, che ben rappresenta l’essenza dell’inglesità.
Ralph Vaughan Williams nasce a Down Ampney, Gloucestershire, in una famiglia borghese originaria del Galles; all’età di tre anni rimane orfano di padre e con sua madre si trasferisce a Leith Hill Place, vicino a Dorking. Qui trascorre gli anni dell’infanzia e, fortemente attratto dalla musica, impara in breve tempo a suonare la viola, il pianoforte e l’organo. Frequenta la Charterhouse School e il Trinity College di Cambridge; tra il 1897 e il 1898 studia a Berlino con Max Bruch e nel 1909 si perfeziona in orchestrazione a Parigi sotto la guida di Maurice Ravel.
Nei primi anni del XX secolo Vaughan Williams rivolge i suoi interessi verso la musica tradizionale inglese con l’intento di farla rivivere per le generazioni future; le canzoni popolari, gli inni che raccoglie e cataloga, sono alla base delle sue composizioni. Nel 1906 pubblica per la Chiesa d’Inghilterra The English Hymnal, che nella prefazione viene definito “Una raccolta dei migliori inni in lingua inglese”; nel 1928 collabora con Percy Dearmer e Martin Shaw alla stesura del The Oxford Book of Carols, un’ampia raccolta di Carole, alcune rinnovate nei testi, tesa a dare nuovo slancio alla musica sacra inglese.
Nel 1909 compone le musiche di scena per Le vespe di Aristofane in una rappresentazione per l’università di Cambridge. Il primo grande successo di pubblico arriva nel 1910 con la Fantasia on a Theme by Thomas Tallis e con la sinfonia corale A Sea Symphony; la sua fama si accresce con la Sinfonia n. 2 A London Symphony, presentata nel 1914.
Dopo la Prima Guerra mondiale Ralph Vaughan Williams ottiene la cattedra di composizione presso il Royal College of Music di Oxford; per lungo tempo dirige il Leith Hill Music Festival. Continua instancabilmente a comporre; nel 1942, al suo settantesimo compleanno, porta a termine la Quinta Sinfonia; seguono ancora altre sinfonie, concerti corali e moltissime canzoni finché un attacco di  cuore non lo stronca nel sonno.
Compositore prolifico, Ralph Vaughan Williams è presente in quasi tutti i generi musicali. Tra le  sue opere, oltre a interessanti cicli di canzoni e musica per coro e orchestra, meritano particolare attenzione le sue nove sinfonie; tutte abbracciano un’ampia gamma espressiva, tutte hanno una grande forza emozionale, ma nessuna si rassomiglia: ognuna di esse costituisce un approccio unico e diverso alle problematiche della forma sinfonica.

Fantasia on a Theme by Thomas Tallis
Jonathan Lemalu, baritono
London Brass
BBC Symphony Chorus
BBC National Chorus of Wales
BBC National Orchestra of Wales
direttore: Tadaaki Otaka

A Sea Symphony (sinfonia corale su testi di Whitman)
1. “A song for all seas, all ships”
Felicity Lott, soprano
Jonathan Summers, baritono
London Philharmonic Orchestra and Chorus, dir. Bernard Haitink

Cinque Variazioni su “Dives and Lazarus” per arpa e orchestra d’archi
Skaila Kanga, arpa
London Philharmonic Orchestra, Bryden Thomson

Dona Nobis Pacem, cantata per soprano, baritono, coro e orchestra
I. Agnus Dei (Lento)
II. Beat ! beat ! drums ! (Allegro moderato) [03:19]
III. Reconciliation (Allegro moderato) [06:49]
IV. Dirge for Two Veterans (Moderato alla marcia) [12:10]
V. The Angel of Death has been abroad (L’istesso tempo) [22:17]
Christina Pier, soprano
Matthew Broock, baritono
The Bach Choir
Bournemouth Symphony Orchestra
direttore: David Hill

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...