Franz Pokorný

Franz Pokorný (1729 – 1794)

Violinista e compositore ceco, battezzato con i nomi di Franciscus Thomas, è attivo in Baviera e conosciuto come Franz (o Franz Xaver) Pokorný.
Poche sono le notizie certe su Franz Pokorný, spesso confuso con altri a causa del suo cognome molto diffuso. Nato a Königstadtl, l’odierna Městec Králové, Franz Xaver Pokorný, figlio di Nikolaus, studia composizione a Ratisbona con Joseph Riepel; prima del 1750 viene assunto dal conte Philipp Karl di Oettingen-Wallerstein come violinista dell’orchestra di corte. Nel 1753 ottiene licenza di recarsi a Mannheim per completare la sua formazione musicale con Johann Stamitz, Franz Xaver Richter e Ignaz Holzbauer. Nel 1766, morto il conte Filippo, Franz Pokorný lascia Wallerstein e si trasferisce a Ratisbona, alle dipendenze della nobile famiglia dei Thurn und Taxis; qui rimane per il resto della sua vita.

Compositore prolifico, Franz Pokorný lascia un centinaio di sinfonie ma più di metà sono di dubbia attribuzione; dopo la sua morte, il sovrintendente dell’orchestra di Ratisbona, Theodor von Schacht, ha cancellato dalle partiture il nome dell’originario compositore sostituendolo con quello di altri autori.
Nella maggior parte delle sinfonie, quasi tutte articolate in quattro movimenti, Pokorný tende ad utilizzare la ripetizione in sequenza piuttosto che realizzare un pieno sviluppo tematico; spesso le melodie riprendono motivi popolari boemi. Solitamente l’organico è formato da archi, due flauti e due corni, talvolta sono previsti clarinetti, oboi, timpani e trombe.
Franz Pokorný lascia anche alcuni concerti per strumenti a fiato, di buona fattura e piacevoli all’ascolto; quelli per uno o due corni godono di particolare apprezzamento negli ambienti accademici.

Concerto in fa magg. per due corni
(Allegro – Larghetto poco andante 07:35 – Finale: Presto assai 12:22)
Bedřich Tylšar, I corno
Zdeněk Tylšar, II corno
Capella Istropolitana, dir. Frantisek Vajnar

Concerto per clarinetto n. 2 in si bem. magg.
(Allegro moderato – Andante 05:21 – Presto 07:57)
Eduard Brunner, clarinetto
Münchener Kammerorchester, dir. Hans Stadlmair

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...