Weber: Sinfonia n. 1

Carl Maria von Weber: Sinfonia n. 1 in do magg. Op. 19

Carl Maria von Weber è ricordato soprattutto per “Il franco cacciatore”, la prima opera importante del romanticismo tedesco, per alcune Ouverture e per i concerti per clarinetto, veri capisaldi del repertorio; nella sua produzione giovanile sono presenti due sinfonie, promettenti lavori di poco posteriori alla Sinfonia “Eroica” di Beethoven, e da questa oscurati.
Entrambe le sinfonie sono composte per l’orchestra di corte del duca Eugenio von Württemberg e la loro orchestrazione riflette le risorse messe a disposizione di Weber: un flauto, due oboi, due fagotti, due corni, due trombe, timpani e archi; manca il clarinetto, strumento utilizzato così bene da Weber in altre occasioni.

La Sinfonia numero 1 in do maggiore, composta tra dicembre 1806 e gennaio 1807, si articola in quattro movimenti abbastanza fedeli alla forma classica.
Il primo movimento, “Allegro con fuoco“, in forma-sonata, denota una certa familiarità con la musica dell’Ouverture della Clemenza di Tito di Mozart; l’espressiva melodia brillante ha per riferimento idee tematiche del XVIII secolo.
Il secondo movimento, un breve “Andante” in struttura tripartita, si fa apprezzare per i toni drammatici.
Il terzo movimento è uno “Scherzo” a carattere di Ländler con l’oboe che ha il ruolo di protagonista.
Il quarto movimento, “Finale (Presto)“, assume forma di rondò che in allegria conduce alla conclusione della sinfonia.

The London Classical Players, dir. Roger Norrington

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...