Johann Christoph Altnickol

Johann Christoph Altnickol (1720 – 1759)

Johann Christoph Altnickol, o Altnikol, allievo e genero di Johann Sebastian Bach, è ricordato tra i principali copisti delle opere del Kantor.
Nato nell’odierna Zawidów, città polacca della Bassa Slesia, probabilmente nel 1719, Johann Christoph Altnickol viene battezzato il I gennaio 1720; non si conosce la data esatta della sua morte, il 1759 indica l’anno della sua sepoltura a Naumburg, città della Sassonia-Anhalt.
Altnickol frequenta il liceo di Lubań, poi studia teologia all’Università di Lipsia; in questi anni è allievo di Bach. Dal 1740 al 1744 è attivo come cantante basso e assistente organista presso la Chiesa di Santa Maria Maddalena a Breslavia. Nel 1745 è a Lipsia, fa parte del coro della Thomasschule e inizia un costante e impegnativo lavoro di copiatura delle opere di Bach. Il Forkel scrive che l’ultimo preludio corale di Bach (Vor deinen Thron Tret ich Hiermit, BWV 668) viene dettato a Altnickol sul letto di morte; Piero Buscaroli, giornalista e critico musicale, autore di una corposa monografia su Bach, ritiene che il brano sia stato copiato in un momento successivo.
Nel 1746 Johann Christoph Altnickol mira a sostituire Wilhelm Friedemann Bach a Santa Sofia a Dresda, tuttavia non vi riesce; assume l’incarico di organista e insegnante a Niederwiesa e a settembre del 1748 presso la chiesa di San Venceslao a Naumburg. Nel 1749 sposa Elisabeth Juliana Friderica Bach. Dal 1750, dopo la morte del suocero, agisce come fiduciario della famiglia; è coinvolto nella distribuzione dell’eredità, assiste il cognato Gottfried Heinrich Bach, affetto da disabilità mentale.
Pochissime sono le opere di Johann Christoph Altnickol che gli sopravvivono; la sua musica è giudicata di modesta qualità nonostante gli elogi di Johann Sebastian, ma il grande compositore non poteva essere obiettivo nella sua valutazione!

Cantata: “Gedenke, Herr”
Sacrum & Profanum – Ensemble für Alte Musik München

Sonata in do magg.
Fernando De Luca, clavicembalo

Mottetto: “Nun danket alle Gott”
Alsfeld Vocal Ensemble, dir. Wolfgang Helbich

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...