Mozart: Aria concertante “Voi avete un cor fedele” K.217

Wolfgang Amadeus Mozart: Aria concertante in sol magg. per soprano e orchestra “Voi avete un cor fedele” K.217

Le Arie da concerto di Mozart formano un interessante gruppo di composizioni scritte per mettere in risalto le voci di alcuni cantanti; sono brani che richiedono grande abilità vocale, alcuni sono scritti per essere inseriti in opere di altri compositori, come si usava a quei tempi.
L’Aria “Voi avete un cor fedele”, composta a Salisburgo nel 1775 per la scena IV del primo atto del dramma giocoso “Le nozze di Dorina” di Baldassarre Galuppi, permette al soprano di coloratura di esprimere una vasta gamma di emozioni. Il personaggio di Dorina, con l’alternarsi dei movimenti “Andantino grazioso” e “Allegro”, passa dalla serena fiducia alla viva incertezza; l’Aria, sul testo di Carlo Goldoni, è priva di recitativo introduttivo e si snoda secondo una linea melodica affettuosa e delicata all’inizio, poi più brusca e vivace.

Cecilia Bartoli, mezzosoprano
Concentus Musicus Wien, Nikolaus Harnoncourt

Voi avete un cor fedele
come amante appassionato,
ma mio sposo dichiarato,
che farete? Cangerete?
Dite, allora, che sarà?
Mantenete fedeltà?
Ah, non credo! Già prevedo,
mi potreste corbellar,
non ancora, non per ora,
non mi vuò di voi fidar.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...