Polibio Fumagalli

Polibio Fumagalli (1830 – 1900)

Musicista oggi poco conosciuto, ma elemento di spicco negli ambienti musicali italiani della seconda metà del XIX secolo, docente di organo al Conservatorio di Milano, Polibio Fumagalli segna il passaggio verso la nuova concezione dell’organo italiano, si allontana dai tratti legati al mondo operistico per aderire al rinnovato stile del “Movimento Ceciliano”.
Polibio Fumagalli nasce a Inzago in un nota famiglia di musicisti; studia al Conservatorio di Milano dove nel 1852 consegue il diploma in flauto e composizione. Per circa un anno è attivo a Vimercate come maestro di cappella, poi, nel marzo del 1854, assume l’incarico di organista e maestro del coro nella chiesa di San Celso a Milano. Dal 1873 Polibio Fumagalli insegna organo al Conservatorio; tra i suoi allievi più illustri si ricordano Marco Enrico Bossi, Giovanni Tebaldini e Pietro Yon. La sua attività scorre tra composizione e insegnamento, anche presso privati e istituti educativi nel milanese; talvolta appare in concerto come pianista assieme ai suoi fratelli. Nel 1889, per motivi di salute, Fumagalli lascia l’insegnamento e l’incarico a San Celso. Il 23 gennaio 1893 inaugura il nuovo organo del conservatorio di Milano eseguendo il Preludio e Fuga in do minore di Bach.
La sua produzione musicale comprende quasi trecento opere, in buona parte musica per organo; particolare interesse suscitano le sei Marce dell’Opera 80, ciascuna identificata da un aggettivo; la più celebre è la prima, intitolata “Campestre”.
L’esecuzione nel 1989 di una sua Messa dedicata alla regina Margherita di Savoia viene premiata da Umberto I con la nomina a “Cavaliere della Corona d’Italia”.

Marcia n. 1 Op. 80 “Campestre”
Nicolò Sari, organo Callido 1765
Chiesa di San Trovaso a Venezia

Tempo di Sonata Op. 256
Massimo Gabba, organo Bernasconi
Chiesa di San Nicolò a Vaprio d’Adda

Gran terzetto di concerto Op. 40
per flauto, oboe, clarinetto e pianoforte
Bettina Hofstetter, flauto
Philip Urner, oboe
René Vogelbacher, clarinetto
Amri Alhambra, pianoforte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...