Arnold Bax

Arnold Bax (1883 – 1953)

Arnold Edward Trevor Bax, compositore inglese la cui opera si distingue per complessità di scrittura e ricca strumentazione, è particolarmente affascinato dall’Irlanda e dalla cultura celtica che ha un ruolo importante nella determinazione del suo stile musicale.
Arnold Bax nasce a Streatham, quartiere residenziale londinese, in una famiglia benestante che asseconda le sue attitudini musicali; inizia a scrivere musica all’età di 13 anni, dal 1900 al 1905 frequenta l’Accademia Reale di Musica. Conosce le opere di William Butler Yeats e si avvicina al folklore celtico; ancora studente all’Accademia compone un poema sinfonico su Cathaleen-ni-Hoolihan, atto unico di Yeats e Isabella Gregory, un concerto per viola e pianoforte e un ciclo di canzoni su poesie di Fiona Macleod, nome d’arte dello scrittore scozzese William Sharp.
Prima della Grande Guerra Arnold Bax si stabilisce in Irlanda; a Dublino si inserisce nei circoli letterari pubblicando poesie e opere di narrativa sotto lo pseudonimo di Dermot O’Byrne. Nel 1910 visita la Russia, soggiorna a Mosca, a San Pietroburgo e in Ucraina. Di questo periodo si ricordano Into the Twilight, In the Faery Hills e Roscatha, poemi sinfonici ispirati a leggende irlandesi. Inizia a comporre musica per la pianista Harriet Cohen alla quale è legato da uno stretto rapporto affettivo.
La prima guerra mondiale, ma soprattutto la Rivolta di Pasqua a Dublino del 1916, stroncata in pochi giorni dagli Inglesi con l’impiego, per la prima volta nella storia, dei carri armati, segnano profondamente l’animo di Bax che esprimerà il suo orrore in varie opere tra cui la potente Prima Sinfonia dal secondo movimento tragico e solenne.
Nella sua Seconda Sinfonia, scritta tra il 1924 e il 1926, si affacciano le emozioni e i tormenti del suo rapporto, ormai deteriorato, con Harriet Cohen.
Nel corso degli anni Trenta Arnold Bax è definitivamente affermato e molto popolare; inizia a comporre musica da film. Nel 1937 riceve il titolo di Cavaliere dell’Ordine Reale Vittoriano, nel 1942 è nominato Maestro di Musica del Re.
Trascorre gli ultimi anni di vita a Storrington nel Sussex; si spegne a Cork nella sua amata Irlanda. Il suo ultimo lavoro è una marcia per l’incoronazione della regina Elisabetta II.
Arnold Bax è autore di musica per orchestra, tra cui sette sinfonie e vari poemi sinfonici, musica per ensemble da camera, numerose sonate per pianoforte e musica vocale. Tra le sue opere migliori si ricordano un delizioso quintetto per oboe e archi e i poemi sinfonici Tintagel e November Woods.

Quintetto per oboe e archi
Camerata Pacifica:
Nicholas Daniel, oboe
Catherine Leonard, violino
Ara Gregorian, violino
Richard O’Neill, viola
Ani Aznavoorian, violoncello

“Tintagel”, poema sinfonico
Orchestra della Radiotelevisione Spagnola, dir. Adrian Leaper

Sinfonia n. 6 in do magg.
New Philharmonia Orchestra, dir. Norman Del Mar
I. Moderato – Allegro Con Fuoco
II. Lento – Molto Espressivo [10:29]
III. Introduzione – Scherzo e Trio – Epilogo [21:21]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...