João Cordeiro da Silva

João Cordeiro da Silva (1735? – 1808?)

João Cordeiro da Silva, compositore e organista portoghese in servizio presso la Cappella Reale di Ajuda, lascia numerose opere, sia nel repertorio profano che in quello sacro, che mostrano chiaramente l’influsso innovativo di Niccolò Jommelli.
Nonostante João Cordeiro da Silva sia tra i compositori più attivi della corte portoghese del tempo, di lui si conosce ben poco. Nasce a Elvas, cittadina fortificata sul confine spagnolo, intorno al 1735; probabilmente studia a Napoli, ma non vi è alcuna documentazione al riguardo. Notizie certe sulla sua attività si hanno a partire dal 1756; il 21 novembre di quell’anno viene iscritto nel Registro della Confraternita di Santa Cecilia, condizione necessaria per l’esercizio dell’attività professionale di musicista. Nel 1759 è nominato organista del Patriarcato di Lisbona con assegnazione specifica alla Cappella Reale di Ajuda, nel 1763 ottiene l’incarico di comporre musica sacra per la Santa Chiesa Patriarcale. Alcuni documenti di quegli anni, tra cui una missiva di Pedro José da Silva Botelho, direttore dei teatri reali, indirizzata a Niccolò Jommelli, lo indicano come responsabile della maggior parte delle produzioni operistiche di corte, compreso l’adattamento in portoghese delle opere di Jommelli.
João Cordeiro da Silva è autore di molti melodrammi su libretti di Carlo Goldoni, Metastasio e Gaetano Martinelli, opere allestiste nei palazzi reali ad Ajuda, Queluz e Salvaterra. La sua produzione comprende anche composizioni per clavicembalo e un gran numero di opere sacre, la maggior parte per coro, voci soliste e basso continuo. L’ultimo suo lavoro conosciuto è “Lindane e Dalmiro”, opera semiseria rappresentata al Real Teatro di Ajuda nel 1789.

Toccata “D. Maria Anna de Portugal”
Mário Marques Trilha, clavicembalo

Sonata in si bem magg.
Mário Marques Trilha, clavicembalo

Lindane e Dalmiro: Cavatina “Ah ricordati o crudele”
Sandra Medeiros, soprano
João Paulo Santos, pianoforte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...