Karol Kazimierz Kurpiński

Karol Kazimierz Kurpiński (1785 – 1857)

Importante musicista polacco, tra i più celebri compositori del suo paese prima di Chopin, Karol Kazimierz Kurpiński contribuisce alla creazione di uno stile nazionale attingendo al folklore locale e innovandolo con le tendenze musicali del tempo; il suo incarico al Teatro Nazionale di Varsavia è determinante nello sviluppo dell’opera polacca.
Karol Kazimierz Kurpiński nasce a Włoszakowice in una famiglia di musicisti; da suo padre impara a suonare il violino e l’organo. All’età di 12 anni è organista in una chiesa di Sarnowa; nel 1800 viene assunto come violinista nell’orchestra privata del conte Feliks Polanowski, a Moszklw, dove rimane fino al 1808. In questi anni acquisisce padronanza nella tecnica e nella conduzione orchestrale e compone la sua prima opera, “Pigmalione”, oggi perduta; è anche insegnante di musica presso la nobile famiglia Rastawiecki a Lemberg. Nel 1810 Karol Kurpiński si trasferisce a Varsavia dove Jozef Elsner gli offre l’incarico di vice direttore del Teatro Nazionale; ne sarà poi il direttore dal 1824 fino al 1840. Oltre che a dirigere l’orchestra,  è sua la prima esecuzione del Concerto per pianoforte in fa minore di Chopin, Kurpiński provvede alla composizione di concerti, opere e balletti. Nel 1819 è nominato maestro di cappella della Cappella reale polacca; nel 1820 fonda “La Settimana Musicale”, la prima rivista di musica apparsa con regolarità in Polonia, dove pubblica articoli di estetica, storia della musica e recensioni di opere e concerti. Nel 1823, durante un viaggio durato otto mesi, studia l’organizzazione dei vari teatri d’opera dell’Europa occidentale e si attiva per trasferire i loro successi al Teatro di Varsavia.
Quando a novembre 1830 inizia la rivolta polacca, Kurpiński compone alcuni inni patriottici, tra cui “Warszawianka” (Canto di Varsavia), scritta per coro e orchestra. Pochi mesi più tardi la rivolta viene sedata dall’impero russo e molti artisti con simpatie nazionaliste vengono soppressi; Kurpiński rimane alla direzione del Teatro Nazionale, ma è pesantemente censurato. Cessa così di comporre per il teatro e nel 1840 si ritira in isolamento nella sua casa di Varsavia.

Collocato tra classicità e romanticismo, Karol Kazimierz Kurpiński mostra nelle sue opere la chiara influenza di Haydn e Mozart; fa propri i loro schemi formali, la strumentazione, le sonorità, e li unisce ad elementi del folklore come i ritmi di mazurka e le melodie polacche. In qualità di direttore del Teatro dell’opera Kurpiński riorganizza e amplia l’orchestra, istituisce un coro permanente, combatte per un repertorio operistico polacco; l’Opera di Varsavia diventa un’istituzione tesa ad educare il pubblico, non solo musicalmente, ma anche nello spirito patriottico di opposizione alla politica degli invasori russi.
Kurpiński, oltre a una ventina tra opere e balletti, lascia alcuni brani di musica sacra e numerose composizioni strumentali, tra cui un apprezzato concerto per clarinetto. È anche autore di due trattati teorici: “Systematische Vorlesungen über die Grundlagen der Musik”, del 1819, e “Die Grundlagen der Harmonie”, del 1821.

Fantasia in do magg. per quartetto d’archi
Kwartet Wilanowski:
Tadeusz Gadzina, I violino
Paweł Łosakiewicz, II violino
Ryszard Duź, viola
Marian Wasiółk, violoncello

Polonaise in re min.
Tobias Koch, pianoforte

Ouverture da “Marcinowa z Dunaju w Stambule w seraju” (La moglie di Marcin da Dunaj nel serraglio di Istambul)
[Opera comica in tre atti, rimangono solo l’ouverture e il libretto]
Orchestra della Radio Polacca, dir. Andrzej Straszyński

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.