Francisco de la Torre

Francisco de la Torre (1460? – 1504?)

Francisco de la Torre, musicista e compositore spagnolo del periodo rinascimentale, è attivo per lungo tempo alla Corte aragonese del Regno di Napoli.
Francisco de la Torre nasce probabilmente a Siviglia intorno al 1460, nulla si conosce dei suoi primi anni di attività. Dal primo luglio 1483 presta servizio alla Corte aragonese di Napoli come musico e maestro del coro; nel 1488 ottiene un beneficio ecclesiastico in riconoscimento delle sue composizioni per le chiese locali. Rimane a Napoli fino al 1500, poi ritorna a Siviglia dove assume l’incarico di maestro del coro dei bambini della Cattedrale. Il 25 gennaio 1503 Francisco de la Torre viene sostituito da Alonso de Alva e dal 1504 di lui non si hanno più notizie.
Quindici sue composizioni superstiti sono contenute nel Cancionero de Palacio, Biblioteca Reale di Madrid, quattro nel Cancionero di Segovia, Archivio della Cattedrale, e una appare nel Cancionero della Colombina conservato nella Cattedrale di Siviglia. Le opere a noi pervenute comprendono una decina di Villancicos, di cui sette profani, un Responsorio funebre, un Ufficio dei morti e un ballo di corte strumentale.

Danza alta
Úrsula San Cristóbal, flauto dolce
Josep Cánovas, viola da gamba
Luis Reyes, violone
Raúl Jorquera, chitarra barocca
Josafath Larios, percussioni  

Adorámos te Señor
Orlando Consort

Justa fue mi perdición
Ensemble Daedalus, dir. Roberto Festa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...