Mozart – Concerto n. 1 per fagotto K 191

Mozart – Concerto n. 1 per fagotto in si bem. magg. K 191

Il Concerto per fagotto in si bemolle maggiore di Mozart è uno dei brani più eseguiti del repertorio per questo strumento; probabilmente è anche il più richiesto nelle audizioni orchestrali.
Questo concerto potrebbe essere stato commissionato dal barone Thaddäus Freiherr von Dürnitz, collezionista di opere di Mozart, compositore e fagottista amatoriale, tuttavia questa ipotesi non è sufficientemente accreditata. Il manoscritto autografo del Concerto n. 1 per fagotto è andato perso, sappiamo però che la partitura viene completata a Salisburgo il 4 giugno 1774; gli studiosi concordano sull’eventualità che Mozart abbia scritto altri due concerti per fagotto, peraltro soltanto questo è sopravvissuto.
Il brano è in tipico stile galante che privilegia l’aspetto virtuosistico dello strumento solista; l’organico orchestrale è formato dal fagotto, una coppia di oboi e una di corni e dalla sezione degli archi. Il concerto si articola nei canonici tre movimenti: Allegro; Andante, ma adagio; Rondò, tempo di minuetto.
Il primo movimento, scritto in forma sonata, si avvia con un’ampia introduzione orchestrale; i due temi presentati costituiscono il dialogo tra “solo” e “tutti”. Il movimento centrale è caratterizzato da un tema malinconico che Mozart utilizzerà nella cavatina “Porgi amor qualche ristoro” del secondo atto delle Nozze di Figaro. Nel movimento finale il tema del minuetto è sviluppato in due parti.

Aligi Voltan, fagotto
Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, dir. Giovanni Battista Rigon

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...