Igor Stravinsky – Scherzo fantastique

Igor Stravinsky – Scherzo fantastique Op. 3

Scherzo fantastique, breve ma pregevole composizione ​​di un giovane Stravinsky che sta delineando il proprio stile, mostra l’influenza di Cajkovskij, Debussy, Dukas, Wagner e di Rimskij-Korsakov, il suo maestro che,  peraltro,  muore prima di poterla ascoltare. Aleksandr Siloti, dedicatario del brano,  ne dirige la prima esecuzione il 6 febbraio 1909 al Conservatorio di San Pietroburgo. In forma di balletto, con le coreografie di Léo Staats con il titolo “Les abeilles”, lo Scherzo fantastique viene proposto all’Opéra Garnier di Parigi il 10 gennaio 1917; si tratta comunque di una versione non autorizzata dal compositore.
Ispirato dalla lettura del poema “La vie des abeilles” (La vita delle api) di Maurice Maeterlinck, Stravinsky compone lo Scherzo fantastique tra i mesi di giugno 1907 e marzo 1908;  l’opera, che descrive la vita pulsante di un alveare, accenna già al vibrante dinamismo e alla geniale utilizzazione dell’orchestra a cui saranno informate le sue successive composizioni.  L’organico strumentale prevede: ottavino, 3 flauti, 2 oboi, corno inglese, 3 clarinetti e clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 2 trombe e tromba contralto, piatti, celesta, 3 arpe e archi.
Nel brano, costituito da un singolo movimento che rappresenta l’attività frenetica dell’alveare,  possiamo distinguere una parte centrale più lenta che descrive il volo nuziale dell’ape regina e la sua morte.

WDR Sinfonieorchester Köln, dir. Semyon Bychkov

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...