Alonso Mudarra

Alonso Mudarra (1510? – 1570) Alonso Mudarra, eccellente vihuelista del Rinascimento spagnolo, canonico della cattedrale di Siviglia, è ricordato per le innovazioni introdotte nella musica vocale e strumentale, tra cui l’utilizzo di simboli diversi per indicare il tempo lento, medio e veloce; è il primo compositore di cui ci sono pervenute musiche scritte per la […]

Lorenzo Allegri

Lorenzo Allegri (1567 – 1648) Musicista per lungo tempo in servizio alla corte dei Medici, Lorenzo Allegri è conosciuto principalmente come autore di musiche per liuto, strumento per il quale compone numerose danze, anche con parti vocali.

Juan Vásquez

Juan Vásquez (1500? – 1560?) Juan Vásquez, prete e compositore spagnolo del periodo rinascimentale, può essere considerato un esponente del gruppo di compositori della Scuola dell’Andalusia assieme a Francisco Guerrero, Cristóbal de Morales, Juan Navarro Hispalensis; l’adattamento per vihuela di molte sue opere è indice della grande popolarità goduta presso i musicisti del tempo.

Miguel de Fuenllana

Miguel de Fuenllana (1500? – 1579?) Liutista e compositore spagnolo, cieco dalla nascita, Miguel de Fuenllana, è autore della raccolta “Libro de música para vihuela, intitulado Orphénica Lyra“, una delle principali pubblicazioni dedicate a questo strumento molto diffuso in Spagna già dalla fine del XV secolo.

Ivan Lukačić

Ivan Lukačić (1587? – 1648) Ivan Lukačić, organista della Cattedrale di Spalato e per molti anni abate del monastero di San Francesco, offre un importante contributo all’introduzione dello stile monodico nella musica sacra in Dalmazia; le sue Sacrae cantiones sono il primo esempio croato nel campo della cosiddetta musica figurale del primo barocco.

Mogens Pedersøn

Mogens Pedersøn (1583? – 1623) Mogens Pedersøn, anche Mogens Pedersen e Magno Petreo, è considerato il compositore danese più importante sotto il regno di Cristiano IV; molto apprezzato sia in ambito sacro che in quello profano, lascia alcuni madrigali su testi in italiano di Giovanni Battista Guarini, Ercole Cavaletto e Angelo Grillo.

Charles Tessier

Charles Tessier (tra 1550 e 1565, post 1610) Charles Tessier, liutista e compositore francese, musicista di camera del re Enrico IV di Francia, è autore di numerose canzoni, villanelle e airs de cour; alcune sue canzoni sono state ammirate e imitate da John Dowland che conosce Tessier durante il suo soggiorno a Parigi nel 1580.