Llibre Vermell de Montserrat

Llibre Vermell de Montserrat Il Llibre Vermell de Montserrat (Libro rosso di Montserrat) è un manoscritto del XIV secolo, conservato nella Biblioteca del Monastero di Montserrat, Barcellona, che contiene alcune pagine con notazione musicale; si tratta di un codice di estrema rilevanza per la musica medievale spagnola, il nome deriva dal colore della rilegatura realizzata […]

Ricordando Franco Battiato

Dal sito Via delle Nuvole 7 A noi non ci piace parlare di coloro che se ne vanno, anzi non vorremmo proprio farlo, ma alcune eccezioni sono dovute, quando si tratta di grandi della musica, cinema, teatro o letteratura. Che senza arte, nelle sue varie forme, che vita sarebbe?!   Proprio lui è volato dove […]

Ion Ivanovici

Ion Ivanovici (1845 – 1902) Ion (anche Iosif e Josef) Ivanovici, musicista rumeno di origine serba, è autore di brani per banda militare e musica da ballo; la sua opera più famosa è il valzer Onde del Danubio, premiato all’Esposizione Universale di Parigi del 1889, attribuito per errore a Johann Strauss Jr.

Peter Eötvös – Alle vittime senza nome

Peter Eötvös – Alle vittime senza nome Alle vittime senza nome è un brano di musica contemporanea creato dal maestro ungherese Peter Eötvös (Székelyudvarhely, 2 gennaio 1944) per commemorare tutti i profughi africani e mediorientali in fuga da guerre e persecuzioni, morti nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere le coste europee. L’opera, completata nel 2016, […]

Ricordando Ennio Morricone

Ricordando Ennio Morricone (1928 – 6 luglio 2020) Ricordiamolo con alcune sue colonne sonore Nuovo Cinema ParadisoChristopher Stephen Botti, trombaYo-Yo Ma, violoncello Il Buono, il Brutto, il Cattivo: L’estasi dell’oroEnnio Morricone in concerto – Venezia, piazza San Marco 10.11.2007 C’era una volta il WestKatica Illényi, thereminGyőr Philharmonic Orchestra, dir. István Silló Per un pugno di […]

Awa-Odori

Awa-Odori: Una danza tradizionale giapponese Si svolge ogni anno nella città di Tokushima, dal 12 al 15 agosto, il più grande festival di danza del Giappone, impegna circa centomila ballerini e attira più di un milione di spettatori.

Miklós Rózsa

Miklós Rózsa (1907 – 1995) Miklós Rózsa, compositore ungherese naturalizzato statunitense, è ricordato tra i più importanti compositori di colonne sonore cinematografiche; famoso per le musiche scritte per i kolossal hollywoodiani di genere storico, vince tre Premi Oscar: nel 1948 con il film “Io ti salverò” di Alfred Hitchcock, nel 1948 con “La doppia vita” […]